I 10 migliori oli essenziali

I 10 migliori oli essenziali

Eccovi la top ten degli oli essenziali; i 10 migliori oli essenziali che tutti dovrebbero conoscere. Sono stati classificati tenuto conto dei seguenti parametri: convenienza, efficacia, potenza e gamma di applicazioni.

La cosa interessante è che questi non solo hanno un  profumo gradevole e spesso rilassante ma offrono tutta una serie di benefici per la nostra salute. Essi, infatti, possono farci stare veramente bene.

L’obiettivo di questa nostra top ten è introdurti a questi oli in modo che tu possa iniziare ad usarli nei vari modi in cui è possibile farlo.

La cosa assolutamente incredibile di questi oli essenziali è che ognuno di essi può avere benefici benefici paragonabili a quelli di 8 integratori diversi. Siamo sicuri pertanto che una volta che avrai cominciato ad usarli, non ne farai più a meno.

I 10 migliori oli essenziali

Vediamo allora nel dettaglio questa top ten. Iniziando dal numero 1, non per importanza

 

  1. I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Limone

1) I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Limone

L’olio di limone è comunemente usato in molti prodotti commerciali disponibili sul mercato e con i quali abbiamo a che fare quotidianamente. Basta guardare sugli scaffali dei supermercati per trovare prodotti per la pulizia della casa, sapone detergenti per le mani e finanche acqua frizzante con l’essenza del limone.  Come nel caso di molti oli di agrumi, il profumo dell’olio essenziale di limone imita molto bene quello del frutto da cui è derivato: intenso, leggero, asprigno e pulito.

Oggi grazie alla tecnologia molti di questi sapori e odori sono realizzati artificialmente, ma ci deve pur essere una ragione per cui il limone è diventato universalmente sinonimo di freschezza e pulizia:  il suo olio è un potente agente antibatterico, astringente e antisettico.

L’olio essenziale di limone diluito può essere efficace nella cura della pelle grazie alla elevata concentrazione di D-limonene, un composto che aiuta a combattere le rughe, promuovendo la circolazione e tonificando la pelle. Infatti, recenti ricerche hanno dimostrato che il D-limonene ha proprietà riparatrici ed antinfiammatorie.

Il profumo di olio di limone ha anche dimostrato di avere un effetto potente sull’umore. Risultati di uno studio suggeriscono che il vapore di olio di limone ha qualità antidepressive. Un altro studio convincente ha scoperto che il profumo dell’olio di limone ha decisamente migliorato l’umore dei partecipanti al test, una constatazione confermata da dati autografi e dati empirici (nel sangue dei partecipanti sono stati riscontrati elevati livelli elevati di norepinefrina, ormone anti stress

 

2. I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Cannella

I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Cannella

Se l’olio di limone è luminoso, fresco e tonificante, l’olio di cannella è il suo opposto: dolce e piccante, muschiato e caldo. In molte persone, la cannella evoca una miscela distinta di esotismo sexy e accoglienza familiare.

Derivato sia dalla corteccia che dalla foglia dell’albero di Cinnamomum verum, è in realtà uno dei più antichi oli essenziali della storia; si parla di quest’olio essenziale addirittura nel Ebers Papyrus, un testo medico egiziano databile intorno al 1550 aC.

A quel tempo, la cannella era una merce molto ricercata. L’olio essenziale di cannella era costoso e difficile da ottenere perché i commercianti arabi controllavano la maggior parte dell’offerta proveniente dallo Sri Lanka e dall’India e, con una tattica di marketing affascinante, conservavano in gran segreto la vera fonte della loro fornitura. L’olio di cannella era accessibile solo per gli imperatori molto ricchi, i royal, e, più tardi, l’elite dell’Europa. Fortunatamente per noi, il prezzo e l’accesso a questo olio super-utile oggi non sono più un problema.

In aromaterapia, l’olio essenziale di cannella può essere utilizzato per alleviare forti raffreddori e come coadiuvante nel prevenire bronchiti. Applicato esternamente, può alleviare i dolori muscolari, grazie alle sue proprietà antispasmodiche e analgesiche. È anche un antisettico e un potente conservante naturale. È antibatterico e antimicrobico, oltre che anti-infiammatorio, e allevia il dolore. Alcuni studi hanno dimostrato che l’olio di cannella contiene potenti antiossidanti e potrebbe potenzialmente essere utile nella lotta contro i disturbi neurologici e le malattie cardiache.

 

3) I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Citronella

I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Citronella

La citronella è un’erba tropicale a rapida crescita, originaria dello Sri Lanka e dell’India meridionale; oggigiorno viene coltivata in climi caldi in Africa e Asia. L’intera pianta viene utilizzata in tutto, dal tè ai prodotti per la pulizia; secondo le tradizioni indiane per anni è stata utilizzata per trattare malattie come emorragie e febbre (e da ciò deriva il soprannome “erba della febbre“).

L’olio essenziale di citronella può essere utilizzato anche solo semplicemente per il suo allegro e energetico odore, c’è però anche un’ampia prova che esso possiede potenti proprietà medicinali e farmacologiche, tra cui il potenziale di rallentare la crescita delle cellule cancerose e dei tumori.

L’olio essenziale di Citronella è derivato dalla distillazione a vapore della pianta e, proprio per il suo nome, possiede un aroma mite, dolce, di limone ancora-erbaceo. Molti lo usano anche soltanto per il suo allegro e energico odore, ma ci sono diverse evidenze che lo stesso possiede potenti proprietà farmacologiche e farmacologiche, tra cui il potenziale di rallentare la crescita delle cellule cancerose e dei tumori.

La ricerca ha dimostrato  anche che l’olio essenziale di citronella è antibatterico e antimicotico, antimicrobico, anti-infiammatorio e può essere un potente insetticida repellente. Le sue proprietà antifungine sono particolarmente utili nella lotta contro la forfora. Uno studio ha infatti osservato che i partecipanti che hanno utilizzato olio di citronella con una concentrazione del 10%  hanno visto una riduzione significativa di forfora in appena una settimana.

 

4) I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Salvia Sclarea

I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Salvia Sclarea

L’olio essenziale di salvia sclarea possiede innumerevoli proprietà benefiche per la pelle: è antibatterico, astringente, antisettico e può contribuire a migliorare la circolazione.

La Salvia Sclarea è una pianta perenne che è nativa nella regione del Mediterraneo settentrionale e nel Nord Africa; Il suo olio essenziale viene ricavato dalla distillazione a vapore delle piante e delle foglie fiorite della pianta. Anche se gli antichi egiziani lo usavano nelle pratiche medicinali, fu solo nel Medioevo che divenne molto conosciuta ed utilizzata. Durante questo periodo, infatti, i medici e gli erboristi impiegavano semi di salvia per trattare problemi di vista. La salvia sclarea era usata molto anche come aroma nel vino.

La salvia sclarea è molto apprezzata per la sua reputazione nella capacità di regolare gli ormoni mentre al suo profumo vengono attribuiti effetti antidepressivi. Uno studio del 2014 su ventidue donne cinquantenni in post-menopausa – alcune delle quali depresse – hanno dimostrato che respirare salvia sclarea diffusa nell’aria ha contribuito ad alleviare la depressione abbassando i livelli di cortisolo e migliorando i livelli dell’ormone tiroideo. Mentre uno studio del 2012 ha rivelato che la salvia sclarea, insieme alla lavanda e alla maggiorana, è particolarmente efficace, nel trattamento con massaggio, per alleviare il dolore mestruale ed i crampi.

 

5) I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Lavanda

I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Lavanda

Quella che comunemente chiamiamo lavanda è in realtà la Lavandula angustifolia, un tipo di lavanda tra le 39 specie totali esistenti in natura. Ogni specie ha proprietà diverse, ma in tutte le specie vi sono in grande quantità linalool, linalil acetato, eucalipto e canfora. Queste alte concentrazioni sono la ragione per cui l’olio essenziale di lavanda è così tanto efficace; esso è infatti sedativo, antispasmodico, anti-ansia, antinfiammatorio, antimicrobico, antiossidante, antibatterico, anestetico, stimolante dell’immunizzazione e antivirale.

Di fatto all’olio essenziale di lavanda spetta di diritto un post nella top ten. Esso è super sicuro, anche se ha un elevato contenuto di linalool, che può essere sensibilizzante per alcune persone. Come tutti gli oli essenziali e gli ingredienti in generale, assicurati di provare però sempre una piccola quantità sulla pelle: diluisci circa sei gocce in un cucchiaio di olio di supporto e verifica eventuali reazioni

 

6) I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di tea tree

I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di tea tree

L’olio di tea tree (chiamato anche olio di melaleuca) si è decisamente ritagliato un importante e meritato ruolo nel mondo del naturale e della bellezza.

L’unico posto in cui gli alberi da tè crescono naturalmente è in Australia, dove crescono in modo abbondante. Tradizionalmente, le culture australiane native hanno utilizzato foglie di tè per curare tosse e raffreddori, curare le ferite e alleviare mal di gola e disturbi della pelle.

L’olio essenziale di tea tree è antivirale, anti-infiammatorio e presenta un’attività antitumorale. Uccide batteri orali fino a due settimane, può essere usato per gengiviti, guarisce la forfora da lieve a moderata, uccide il virus dell’influenza e ha dimostrato di rallentare la crescita dei tumori nei topi. Questa meraviglia australiana funziona anche, come il perossido di benzoile, per curare l’acne. Ci vorrà più tempo, ma provoca meno effetti collaterali.

Si può usarlo diluito nella giusta percentuale (intorno al 5%) un po’ in tutti i prodotti; molti, per esempio, aggiungono un paio di cucchiai di olio essenziale di tea tree nel collutorio commerciale

 

7) I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Eucalipto

 I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Eucalipto

L’olio essenziale di eucalipto non è sicuramente per i deboli. Anche se non hai mai sentito il suo odore direttamente, hai probabilmente sentito l’odore di qualcosa che lo contiene, come Vicks VapoRub, forse? Il profumo è simile alla canfora (un altro ingrediente in VapoRub, e anche in unguento di Balsamo Tiger) e leggermente alla menta. Libera velocemente le vie aeree permettendo di respirare bene.

Ma non solo! Ecco altre proprietà ampiamente dimostrate dell’olio essenziale di Eucalipto: funziona come un pesticida e ha la capacità di uccidere funghi, batteri, insetti, acari e erbacce – e si ritiene possa debellare il parassita resistente alle droghe che causa la malaria. (E ‘ possibile che per questo motivi gli alberi di eucalipto vennero piantati in California intorno al 1850. Essi erano una specie invasiva proveniente dall’Australia ma il governo era preoccupato per la diffusione della malaria.) Può anche contribuire a stimolare il sistema immunitario.

Provate a diffondere l’olio di eucalipto in casa. Il profumo è un po’ forte, ma effettivamente rinfresca la stanza e rende l’aria pulita. Funge anche da repellente per insetti.

 

8) I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Rosmarino

I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di Rosmarino

Il profumo di questo olio è molto simile all’erba che comunemente mettiamo nel cibo. L’olio essenziale di rosmarino è comunemente utilizzato nei prodotti utilizzati per la cura della pelle, specialmente nei prodotti naturali, per i suoi benefici ma anche perché estende la durata di vita di un prodotto in modo esponenziale.

L’olio essenziale di rosmarino è uno stimolante. Quando viene inalato, l’aroma del rosmarino ha dimostrato di aumentare la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la frequenza respiratoria e di rinforzare il sistema immunitario. È stato anche dimostrato che esso aumenta l’attività delle onde cerebrali ed aiuta la parte del sistema nervoso che controlla la funzione dell’organo. Ma mentre stimola molti sistemi corporei, riduce anche i livelli di cortisolo dell’ormone dello stress. E fa tutto questo mentre è in sospensione nell’aria così che basta semplicemente diffonderlo per ottenere questi benefici per la salute. Se ti piace il profumo di eucalipto, puoi combinarlo con il rosmarino per rendere l’odore dei tuoi interni simile a quello di una foresta

 

9) I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di arancia dolce

 I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di arancia dolce

Alcuni studi hanno dimostrato una riduzione dell’ansia in soggetti che hanno inalato olio essenziale di arancia dolce inalato e, quando applicato localmente, ha rallentato la frequenza cardiaca migliorando la respirazione; i soggetti hanno anche riferito di sentirsi più allegri e vigorosi.

L’Olio essenziale di arancia dolce non è di facile ed immediato utilizzo in quanto non si diffonde bene e poi, come l’olio di limone, può rendere la vostra pelle sensibile alla luce quando viene applicato a livello locale;  il consiglio è quello di utilizzarlo nei prodotti che prevedete possano essere risciacquai con una buona doccia.  Bisogna altresì non andare oltre le 12 gocce di olio essenziale per oncia di carrier oil. D’altronde l’odore dell’olio essenziale di arancia dolce è così fragrante che iuna piccola quantità da grandi risultati.

Una nota importante: assicurati di acquistare l’olio di arancio dolce e non quello di arancia amara che è molto fototossico.

 

10) I 10 migliori oli essenziali – Olio essenziale di menta piperita

I 10 migliori oli essenziali - Olio essenziale di menta piperita

Tutti sappiamo riconoscere l’odore della menta piperita. D’altronde lo trovi nell’armadietto delle medicine, nel dentifricio piuttosto che nel collutorio o nello shampoo. Così come puoi trovarlo nella gomma da masticare. Quello che non sappiamo, forse, è la ragione per cui l’olio essenziale di menta piperita viene utilizzato in tutti questi prodotti.

L’olio di menta piperita è costituito principalmente da mentolo e mentone. È uno stimolante, antispasmodico, antivirale, antimicrobico, antimicotico e antiossidante. È un trattamento efficace per le emicranie: i partecipanti in uno studio hanno riportato una significativa riduzione del dolore delle loro emicranie di tensione entro 15 minuti con il dolore che poi è continuato a scendere per l’ora successiva. L’olio di menta aiuta inoltre a lenire la nausea, migliora la concentrazione e la memoria ed è un analgesico.

(Fonte; Just the Essentials: How Essential Oils Can Heal Your Skin, Improve Your Health, and Detox Your Life by Adina GrigoreCopyright©2017 by Adina Grigore. Published by Harper Wave, an imprint of HarperCollins Publishers).

Gli specialisti Seneca Air sono in grado di sviluppare la giusta fragranza per ogni esigenza da diffondere attraverso idonei impianti di nebulizzazione, sia per interni che esterni. Contattaci per una consulenza gratuita.